Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie

Sistema delle Conferenze

 

Il Comitato di studio ha il compito di analizzare i temi di maggior rilievo che riguardano la disciplina del sistema delle Conferenze Stato-regioni, Stato-città e Unificata.

E’ stato istituito il 29 dicembre 2014 dal Ministro per gli affari regionali e le autonomie per poter disporre di un’analisi sistematica e organica sulle funzioni e sul ruolo attuale delle Conferenze, tenendo conto delle prospettive di riforma aperte dal processo in corso di riordino istituzionale complessivo del Paese.

Coordinatore:

Luigi Fiorentino, Capo di Gabinetto del Ministro per gli affari regionali e le autonomie

Componenti:

Antonio Naddeo, Segretario della Conferenza Stato-regioni

Andrea Patroni Griffi, consigliere giuridico del minstro per gli affari regionali e le autonomie

Raffaele Bifulco, consigliere giuridico del Sottosegretario di stato con delega agli affari regionali e alle autonomie

Marco Olivetti, consigliere giuridico del Sottosegretario di stato con delega agli affari regionali e alle autonomie

Francesco Pizzetti, prof. ordinario di diritto costituzionale all’Università di Torino, Facoltà di giurisprudenza

Claudia Tubertini, prof. associata di diritto costituzionale all’Università di Bologna, Dipartimento di scienze giuridiche

Martina Conticelli, ricercatrice in istituzioni di diritto pubblico all’Università di Roma “Tor Vergata”

Ai componenti del Comitato non spettano compensi eccetto, ove previsto, il rimborso di eventuali spese di viaggio a Roma per i non residenti.