Federalismo amministrativo

Il decentramento amministrativo prevede che lo Stato conservi le funzioni dei settori di intervento nei quali è necessario garantire uguali diritti e doveri su tutto il territorio nazionale e deleghi al territorio le altre funzioni. La legge n.59 del 1997 (legge Bassanini) ha disegnato questo processo che è proseguito con i decreti legislativi di conferimento di funzioni: d.lgs. n.143/97, d.lgs. n.469/97, d.lgs. n.422/97, d.lgs. n. 112 del 1998. Quest'ultimo in particolare ha fornito un quadro complessivo della ripartizione delle competenze tra il sistema statale e quello delle autonomie.

Oltre 100 i dpcm realizzati dal 1999 al 2013 individuano, ripartiscono e attribuiscono le risorse trasferite dallo Stato ai governi regionali e alle autonomie locali per l'esercizio delle funzioni loro conferite. 

La banca dati del federalismo amministrativo contiene i riferimenti sopra descritti ed è un supporto per chi desidera approfondire il tema del federalismo amministrativo, in particolare per gli studiosi e gli operatori del settore.

>> vai alla banca dati