Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport

Consiglio dei Ministri n. 98: leggi regionali esaminate

mercoledì 23 dicembre 2015

Nella sezione "banche dati" disponibile il dettaglio delle leggi regionali e delle Province autonome esaminate dal Consiglio dei Ministri del 23 dicembre 2015.

 

 

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l'impugnativa  delle seguenti leggi:

 

1) Legge Regione Abruzzo n. 36 del 03/11/2015, “Disposizioni in materia di acque e di autorizzazione provvisoria degli scarichi relativi ad impianti di depurazione delle acque reflue urbane in attuazione dell’art. 124, comma 6, del decreto legislativo 152/2006 e modifica alla L.R. 5/2015”, in quanto una norma, riguardante l’entità del canone idroelettrico, incide sulla capacità di operare in pari condizioni sul mercato unico dell’energia elettrica, in violazione dell’art. 117, secondo comma, lett. e), della Costituzione.

2) Legge Regione Abruzzo n. 38 del 06/11/2015, “Istituzione del Parco Naturale Regionale Costa dei Trabocchi e modifiche alla legge regionale 21 giugno 1996, n. 38 (Legge-quadro sulle aree protette della Regione Abruzzo per l'Appennino Parco d'Europa)”, in quanto istituisce  una area protetta marina in  contrasto con la normativa statale quadro, che riserva allo Stato la possibilità di istituire aree protette in mare. Ne consegue l’ invasione nella materia di esclusiva competenza statale della tutela dell’ambiente, in violazione  degli articoli 117, secondo comma, lettera s), e 118 della Costituzione.

 

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato la non impugnativa delle seguenti leggi:

 

1) Legge Regione Veneto n. 18 del 29/10/2015 “Modifica dell'articolo 30 della legge regionale 8 settembre 1997, n. 36 “Norme per l'istituzione del Parco regionale del Delta del Pò” in materia di divieti relativi alla ricerca ed all'estrazione di idrocarburi”.

2) Legge Regione Veneto n. 19 del 29/10/2015 “Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative provinciali”.

3) Legge Regione Toscana n. 70 del 30/10/2015 “Disposizioni in materia di riordino delle funzioni provinciali. Approvazione degli elenchi del personale delle province soggetto a trasferimento. Modifiche alle leggi regionali 22/2015, 39/2000 e 68/2011”.

4) Legge Regione Basilicata n. 48 del 27/10/2015 “Disposizioni di modifica degli articoli 74 e 75 della l.r. 27 gennaio 2015,n.5”.

5) Legge Regione Puglia n. 31 del 30/10/2015 “Riforma del sistema di governo regionale e territoriale”.

6) Legge Regione Sicilia n. 26 del 30/10/2015 “Interventi nel settore forestale e della prevenzione degli incendi”.

7) Legge Regione Lazio n. 14 del 03/11/2015 “Interventi regionali in favore dei soggetti interessati dal sovraindebitamento o dall'usura”.

8) Legge Regione Abruzzo n. 33 del 30/10/2015 “Modifica alla L.R. 3 marzo 2010, n. 7 (Disposizioni regionali in materia di espropriazione per pubblica utilità)”.

9) Legge Regione Abruzzo n. 34 del 30/10/2015 “Riconoscimento dell’agricoltore come custode dell’ambiente e del territorio”.

10) Legge Regione Abruzzo n. 35 del 30/10/2015 “Disposizioni a sostegno dei settori della Cultura e della Formazione”.

11) Legge Regione Abruzzo n. 37 del 05/11/2015 “Definizione delle procedure di assegnazione e vendita dei terreni agricoli in territorio del Fucino, provenienti dalla riforma fondiaria”.

12) Legge Regione Basilicata n. 49 del 06/11/2015 “Disposizioni per il riordino delle funzioni provinciali in attuazione della Legge 7 aprile 2014, n. 56 s.m.i.”.

13) Legge Regione Basilicata n. 50 del 07/11/2015 “Disposizioni urgenti inerenti misure di salvaguardia ambientale in materia di concessione acqua pubblica ad uso idroelettrico”.

14) Legge Regione Basilicata n. 51 del 07/11/2015 “Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture sanitarie private”.

15) Legge Regione Campania n. 13 del 09/11/2015 “Istituzione del Fondo regionale per il sostegno socio-educativo, scolastico e formativo dei figli delle vittime di incidenti mortali sul lavoro”.

16) Legge Regione Campania n. 14 del 09/11/2015 “Disposizioni sul riordino delle funzioni amministrative non fondamentali delle province in attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 e della legge 23 dicembre 2014, n. 190”.

17) Legge Regione Campania n. 12 del 09/11/2015 “Modifica alla legge regionale 24 dicembre 2003, n. 29 (Istituzione di borse di studio alla memoria del maresciallo maggiore dei carabinieri Alfonso Trincone, del vicebrigadiere dei carabinieri Giuseppe Coletta e del caporale Pietro Petrucci)”.

18) Legge Regione Lombardia n. 34 del 06/11/2015 “Legge di riconoscimento, tutela e promozione del diritto al cibo”.

19) Legge Regione Lombardia n. 35 del 06/11/2015 “Incorporazione del comune di Menarola, nel comune di Gordona, in provincia di Sondrio”.

20) Legge Regione Lombardia n. 36 del 06/11/2015 “Nuove norme per la cooperazione in Lombardia. Abrogazione della legge regionale 18 novembre 2003, n. 21”.

21) Legge Regione Lombardia n. 37 del 06/11/2015 “Ratifica dell’intesa tra Regione Lombardia della Repubblica Italiana e la repubblica e il Cantone Ticino della Confederazione Svizzera”.

22) Legge Regione Lombardia n. 38 del 10/11/2015 “Legge di semplificazione 2015 - Ambiti economico, sociale e territoriale”.

23) Legge Regione Sardegna n. 26 del 09/11/2015 “Interventi urgenti a favore dei privati e delle attività produttive danneggiati a seguito di eventi calamitosi in Sardegna (Manovra finanziaria 2015-2017)”.

24) Legge Regione Sardegna n. 28 del 09/11/2015 “Modifiche alla legge regionale n. 19 del 2006 in materia di approvazione del piano di bacino e norme transitorie”.

25) Legge Regione Abruzzo n. 39 del 12/11/2015 “Modifica all’art. 8 della L.R. 2 dicembre 2011, n. 41 (Disposizioni per l’adeguamento delle infrastrutture sportive, ricreative e per favorire l’aggregazione sociale nella città di l’Aquila e degli altri Comuni del cratere)”.

26) Legge Regione Abruzzo n. 40 del 12/11/2015 “ Valorizzazione dello scalo d’Abruzzo e interventi a favore delle province per attuazione Piano neve.”.

27) Legge Regione Sicilia n. 27 del 5/11/2015 “Modifiche di norme in materia di cooperative giovanili”.