Parte da San Pietro la torcia delle Universiadi: il ministro Delrio incontra il Pontefice

Mercoledì 6 novembre 2013, in piazza San Pietro, alle 9.45, si è tenuta alla presenza del Papa Francesco la cerimonia di accensione della torcia delle XXVI Universiadi invernali. E' intervenuto il Ministro Graziano Delrio che ha guidato la delegazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri e incontrato i responsabili del Comitato Organizzatore e i rappresentanti delle Autonomie Locali di Trento.

ministro, fiaccola e papa francesco

"E' un momento di particolare emozione e di gioia, un momento di sport che il Pontefice ha voluto gratificare della Sua personale attenzione" ha dichiarato il Ministro Delrio.

"Abbiamo così un motivo in più per guardare alla manifestazione come un grande evento di pace, fratellanza, modernità e sano confronto tra giovani che credono nel binomio studio e sport. Mi piace pensare a questa avveniristica torcia quale simbolo di rinnovamento e di speranza"ha proseguito il Ministro che ha concluso dicendo:"Le Universiadi invernali di Trento, consacrate all'innovazione,rendono tangibile quanto lo sport possa essere partecipe del progresso civile e sociale del Paese e concorrere alla formazione del suo capitale umano".

Dopo la benedizione del Pontefice, la torcia lascerà Piazza san Pietro per proseguire il suo percorso verso la sede della Conferenza dei Rettori delle Università italiane e, il 7 novembre, verso le principali sedi istituzionali italiane. A seguire raggiungerà il Trentino, dove le Universiadi si apriranno l'11 dicembre prossimo, alla presenza del Ministro Delrio.

A confrontarsi 4.000 studenti universitari, provenienti da 61 nazioni. Previsti collegamenti con 200 media internazionali e 400 ore televisive.