"Nessun licenziamento avverrà a causa delle riforme"

Giudizio positivo da parte del Ministro per gli Affari regionali e delle Autonomie Graziano Delrio dopo il primo incontro di questa mattina con i sindacati Cgil, Cisl e Uil volto ad avviare un percorso di condivisione sul disegno di legge di riordino degli enti locali Città metropolitane, Province e Unioni dei Comuni  con tutti gli interlocutori coinvolti.

"Il governo ha la precisa volontà di aprire un tavolo con i soggetti istituzionali e i sindacati - commenta Delrio - per accompagnare l'attuazione della legge in modo condiviso. Partiamo dalla completa garanzia occupazionale per individuare un percorso di accompagnamento nel cambiamento. Il governo intende ribadire che nessun licenziamento avverrà a causa delle riforme. Il primo incontro di oggi con i sindacati Cgil Cisl e Uil, in cui sono stati individuati alcuni punti saldi, ci permette di procedere con l'ampliamento del tavolo e il coinvolgimento di tutti i soggetti".