Protocollo d'intesa tra il Ministro per gli Affari Regionali e la Regione Basilicata

Firmato a Matera un protocollo d'intesa tra il ministro Lanzetta e il Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella per avviare una fase di confronto e sperimentazione e progettare insieme modelli innovativi per le pubbliche amministrazioni.

L’accordo intende valorizzare anche l’esperienza maturata dalla Regione Basilicata in materia di decentramento amministrativo, nonché le buone pratiche sperimentate dalla Regione stessa. Nel dettaglio, il documento d’intenti prevede l’avvio di una fase di analisi e sperimentazione per individuare e condividere buone prassi replicabili anche in altre realtà regionali. In questo contesto saranno privilegiati gli ambiti di intervento relativi alle forme associative da parte delle autonomie territoriali, alla costituzione e attività delle Unioni di Comuni, all’efficientamento dei servizi, alla razionalizzazione dei sistemi di acquisto di beni e servizi, alla diffusione e uso delle nuove tecnologie della comunicazione, in linea con quanto definito dall’Agenda digitale nazionale e della Basilicata.

“L’accordo firmato oggi segna l’inizio di un percorso di collaborazione e confronto tra il Ministero e la Regione Basilicata con l’obiettivo di migliorare il processo di attuazione delle leggi, ascoltando innanzitutto le esigenze e le esperienze maturate sui territori – ha dichiarato il ministro Lanzetta – È un’iniziativa innovativa, che vuole valorizzare e promuovere le buone pratiche regionali e dare una spinta al processo di riordino amministrativo, puntando sulle gestioni associate e sulle Unioni di Comuni"