Il ministro Lanzetta: "Solidarietà e vicinanza a Giuseppe Lombardo"

“Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza al Pm della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio di Calabria Giuseppe Lombardo”. Lo dichiara il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Maria Carmela Lanzetta, in seguito alle intimidazioni ricevute dal magistrato.

“Si tratta di minacce vili e inquietanti che colpiscono chi, come Lombardo, compie ogni giorno il suo lavoro con coraggio e determinazione, a servizio dello Stato, per assicurare la giustizia e combattere la criminalità organizzata ha sottolineato il Ministro Ora è necessario che le istituzioni e la società civile facciano sentire il loro sostegno e la loro vicinanza a Lombardo e alle donne e agli uomini, e penso anche al giudice di Latina Lucia Aielli, che lottano quotidianamente per affermare il principio della legalità nel nostro Paese, per tutti noi e per la nostra democrazia”.