Costa: “A breve mia proposta in Conferenza Unificata per sostegno attività commerciali in aree di montagna”

"A breve presenterò una proposta in Conferenza Unificata che vada nella direzione di sostenere le attività commerciali nelle aree di montagna a rischio desertificazione, perché è ovvio che se manca la redditività in molte circostanze l’attività chiude e c’è rischio di spopolamento”.

 Lo ha annunciato il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Enrico Costa, intervenendo al Question Time alla Camera.

 “Nel bilancio dello Stato – ha spiegato Costa, che ha anche la delega alla Montagna - ci sono due fondi: il fondo nazionale per la montagna, per il quale sono disponibili 4 milioni 728mila euro relativi all’anno 2016, e il fondo integrativo per i comuni montani, per i quali sono disponibili quasi 15 milioni di euro relativi alle annualità 2014-15-16. Si prevede l’erogazione di finanziamenti a comuni totalmente montani.

È fondamentale - ha aggiunto il Ministro -, e questo è un impegno del mio Dipartimento, promuovere, anche attraverso la nascita di una commissione specifica, degli interventi settoriali su questi temi. Devono essere garantiti dei servizi minimi, che costituiscono dei presidi sociali, perché il fatto che nelle aree montane risiedano dei cittadini garantisce dal rischio di costi sociali successivi”.

 

* Testo a cura dell'Ufficio Stampa