Comunicati Ministro

Presentato al Consiglio dei Ministri il Piano strategico per lo sviluppo del turismo in Italia

 18/01/2013

Il documento presenta un'approfondita analisi dei punti di vulnerabilità del settore turistico, indica 7 linee guida per l'agenda di governo e propone 61 azioni specifiche, realizzabili in periodi tra i 3 mesi e i 5 anni

TURISMO: DA UE RICONOSCIMENTO ITALIA SU VISTI

 20/11/2012

Accogliendo l'invito del Ministro del Turismo, Piero Gnudi, e dei suoi omologhi di Germania e Irlanda, la Commissione Ue evidenzia che una politica comune in tema di visti agevolerebbe la crescita nell'Unione offrendo maggiori occasioni di viaggio ai visitatori di Paesi terzi

"GOVERNO HA RECEPITO PROPOSTA REGIONI"

 30/10/2012

(ANSA) - ROMA - Il governo ha recepito la proposta delle Regioni sul taglio ai costi

TURISMO: «NEL 2020 500 MILA POSTI DI LAVORO»

 24/10/2012

(ANSA) ROMA - «Si è sempre pensato che il turismo fosse un tema di "serie b". Il settore non è mai stato posto al centro dell'agenda del Governo né delle Regioni». Lo ha detto il ministro alla Commissione Attività Produttiva della Camera. «Nel 1995 eravamo i primi in Europa per introiti nel turismo, ora siamo terzi, la Spagna ci sopravanza per 15 miliardi»

TURISMO: PIANO STRATEGICO, COSI' COM'E' ENIT VA CHIUSO

 24/10/2012

(ANSA) Roma - Armonizzazione della tassa di soggiorno e trasformazione in tassa di scopo da destinare ai Comuni; rottamazione degli hotel; trasformazione dell'Enit: sono le priorità previste dal Piano strategico del Turismo, presentato oggi alla Commissione Attività Produttive della Camera

SPORT: PROTOCOLLO D'INTESA GNUDI-PANCALLI PER ATTIVITA' PERSONE DISABILI

 19/10/2012

Il Ministro e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, hanno firmato un protocollo di intesa per la promozione dell’attività fisica e sportiva tra le persone con disabilità. L'accordo, che rientra tra le iniziative del Piano Nazionale per la Governance nello sport, punta a promuovere l’attività sportiva quale efficace strumento di integrazione per le persone disabili e a fornire supporto alle associazioni legate al Comitato Paralimpico.

BALNEARI: «GOVERNO TUTELERA' IMPRESE FAMILIARI»

 10/10/2012

(ANSA) - ROMA «Non c'è alcun rischio, come paventano gli imprenditori balneari che protestano contro l'applicazione della direttiva Bolkenstein, che i grandi gruppi caccino dal mercato le imprese familiari accaparrandosi le aste per le concessioni». Lo ha garantito il Ministro che ha incontrato oggi una delegazione dei rappresentanti delle associazioni di categoria.

REGIONI: «RIFORMA TITOLO V NON E' RITORNO AL CENTRALISMO»

 10/10/2012

(ANSA) - ROMA «Non è affatto vero che c'è un ritorno al centralismo dello Stato». Lo ha detto il ministro spiegando la riforma del Titolo V della Costituzione, approvata ieri dal Consiglio dei ministri con la necessità che «il nostro Paese possa investire con tranquillità».

BALNEARI: «PRESTO PRONTO DECRETO SU CONCESSIONI»

 10/10/2012

«Il percorso, nel rispetto della normativa europea di riferimento e con una forte attenzione alle esigenze del settore - strategico per il turismo italiano - è alle battute conclusive». E' quanto ha dichiarato il Ministro incontrando oggi una delegazione di Parlamentari, rappresentanti delle Regioni, delle associazioni e dei sindacati dei balneari sulla bozza di Decreto legislativo in tema di Concessioni demaniali marittime a cui il Governo sta lavorando, secondo quanto previsto dall'art. 11 della legge 217/2011.