Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport

Comunicati Ministro

  • 26/07/2012

    GAZZETTA DELLO SPORT: «CALCIO, LARGO AI GIOVANI»

    «Il calcio ora apra ai giovani. Troppi stranieri». E' questo l'appello che il Ministro lancia al mondo del calcio nel corso di un'intervista alla Gazzetta dello Sport nella quale parla anche della legge sugli stadi, «spero sia approvata presto in via definitiva» e delle Olimpiadi, «da domani sarò a Londra per fare il tifo per gli atleti azzurri».

  • 18/07/2012

    TURISMO «PERDIAMO QUOTE, RIORGANIZZARE FLUSSI IN ITALIA»

    «Siamo il paese al mondo che ha più siti tutelati dall' Unesco. Il turismo deve essere una delle strade da percorrere per portar fuori il Paese dalla crisi». Lo ha dichiarato il Ministro durante la conferenza stampa di presentazione del World Tourism Expo di Assisi.

  • 18/07/2012

    TURISMO:«ENTRO FINE ANNO PIANO RILANCIO;TORNARE A INVESTIRE»

    «Stiamo preparando un piano di rilancio per il turismo e pensiamo di averlo per la fine dell'anno». Lo ha dichiarato il Ministro intervenendo al Tg1.

  • 18/07/2012

    BALNEARI:«IN RIORDINO COINVOLGEREMO REGIONI-ENTI LOCALI»

    «Il Governo avrà cura di coinvolgere le commissioni parlamentari competenti nonchè le regioni e gli enti locali nonchè tutte le categorie interessate nell'iter di adozione del decreto legislativo». Lo ha dichiarato il Ministro rispondendo ad un'interrogazione sulle concessioni demaniali durante il Question Time.

  • 17/07/2012

    TURISMO: DA GNUDI PATROCINIO MARCHIO QUALITA' A UNIONCAMERE

    «Si tratta di un progetto di sistema che prevede la collaborazione di tutti i soggetti, Governo, regioni sistema camerale, associazioni di categoria e che può diventare un esempio di best practice anche alla luce del futuro marchio europeo di qualità». Lo ha dichiarato il Ministro a margine della firma del protocollo con Unioncamere sul marchio Qualità

  • 12/07/2012

    TURISMO: «TUTTI DEVONO CONOSCERE CODICE ETICO»

    «Una delle cause della crisi che il mondo sta attraversando è la caduta dei principi etici, importanti in tutti i settori come nel turismo». Così il Ministro durante l'assemblea annuale del Comitato Mondiale di Etica del Turismo