Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport

Comunicati Ministro

  • 11/06/2012

    EURO2012: «FUORI DA CRISI SE TUTTI DAREMO MASSIMO COME IERI»

    «L'Italia ha tutte le capacità per uscire da questa crisi, ma ne uscirà se tutti faranno la propria parte nel proprio ambito e nel proprio mestiere». Lo dichiara il Ministro visitando gli azzurri in Polonia dopo l'esordio con la Spagna agli Europei di calcio.

  • 07/06/2012

    TURISMO: «ENTRO FINE ANNO PIANO NAZIONALE»

    ROMA «Il governo presenterà a fine anno un piano turistico nazionale per il rilancio del settore, finora considerato “la Cenerentola dell'economia”». Lo ha annunciato il Ministro all'assemblea di Confesercenti. «Dobbiamo avere una politica del turismo per l'intero Paese - ha detto - abbandonando la logica della promozione delle singole Regioni».

  • 05/06/2012

    TURISMO:« FIRMA ACCORDO CON TUNISIA, PERCORSO COMUNE »

    «Italia e Tunisia vogliono imboccare un comune percorso che consenta al turismo di essere leva importante per l'economia». Lo afferma il Ministro a margine dell'accordo firmato oggi a Tunisi insieme al Ministro del turismo Fakhfakh

  • 04/06/2012

    INTERVISTA A "LA STAMPA": «CITTA' D'ARTE E RIVIERA INTATTE»

    «Stiamo partendo con una massiccia campagna di informazione per far capire che, grazie al cielo, il terremoto ha riguardato solo una piccola parte della regione, e che le città d'arte e quelle sulla costa sono assolutamente intatte». Lo dice il Ministro, intervistato dal quotidiano La Stampa.

  • 02/06/2012

    IL MINISTRO A RIMINI, TERREMOTO QUI NON HA FATTO DANNI

    (ANSA) - RIMINI - I turisti non devono temere, Rimini ha strutture agibili e perfettamente sicure, perche' ''in questa zona il sisma non ha fatto danni''. Lo ha ribadito oggi pomeriggio a Rimini il ministro per gli Affari regionali, il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi, che sta incontrando i gestori riminesi al Grand Hotel simbolo del turismo riminese di felliniana memoria.

  • 02/06/2012

    SISMA EMILIA: NON AGEVOLAZIONI PER VACANZE DISDETTE

    (ANSA) - RIMINI Per il momento nessuna misura di agevolazione fiscale per il calo di prenotazioni in Riviera a causa dell'infondato timore che il terremoto abbia colpito anche la Riviera Adriatica. Il sostegno sarà quello di una corretta informazione anche e soprattutto rivolta all'estero. E' la sintesi del messaggio lanciato dal ministro per gli Affari regionali, il Turismo e lo Sport, Piero Gnudi, oggi a Rimini per un faccia a faccia con gli operatori turistici.