Sanità, il sottosegretario Bressa: “In Veneto oltre 6 milioni di sprechi solo per le Asl”

Commentando le parole del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il sottosegretario Bressa ha dichiarato: “Il Presidente Zaia dice che non apporrà mai la sua firma su qualsiasi accordo con lo Stato per tagliare i fondi della sanità, in quanto il Veneto sarebbe una Regione che, in questo comparto, non spreca denaro pubblico"

“Basta solo un esempio a dimostrare l’esatto contrario: il Veneto ha 7 province e 22 Aziende sanitarie locali. Questo significa che il Presidente Zaia nomina di persona 88 dirigenti, quando potrebbe nominarne appena 28, se solo riducesse il numero delle Asl a una per provincia".