Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport

Regioni: Bressa, auguri a Bonaccini. Grazie a Chiamparino per il lavoro svolto

giovedì 17 dicembre 2015

“In una giornata in cui le istituzioni territoriali e i loro organi di rappresentanza sono interessate da un passaggio di testimone importante, a Sergio e a Stefano giungano i miei auguri più sinceri”. Lo ha dichiarato Gianclaudio Bressa, sottosegretario agli Affari regionali, in occasione dell’elezione di Stefano Bonaccini a Presidente della Conferenza delle Regioni.

"Per più di un anno, con competenza ed autorevolezza, il Presidente Sergio Chiamparino ha dato voce al coordinamento e al confronto tra i Presidenti delle Regioni, presiedendo con rigore una storica istituzione della Repubblica italiana, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano – ha sottolineato Bressa - Con lealtà nel confronto con le amministrazioni centrali, Chiamparino ha ricoperto un ruolo non sempre facile nel delicato quadro che sta interessando la finanza pubblica e l’attuazione della Legge 56/2014 (Legge Delrio) di riordino territoriale. Per questo, oggi avverto con forza il dovere di ringraziarlo. Senza il suo contributo difficilmente avremmo ottenuto lo stesso risultato”.

"Ed è con pari convinzione che saluto anche la nomina del Presidente Stefano Bonaccini, certo che continuerà ad operare nella stessa direzione, quale nuovo interlocutore nella negoziazione politica tra le Amministrazioni centrali e il sistema delle autonomie regionali. In rappresentanza di questo governo, posso garantire che davvero il regionalismo italiano può trovare nuova linfa in una franca e sincera collaborazione con lo Stato”, ha concluso il Sottosegretario.

 

 

*Testo a cura dell'Ufficio Stampa