Autonomie: al via la commissione preparatoria per la revisione degli Statuti.

Definire nuove regole comuni per la revisione degli Statuti delle Autonomie speciali e modalità più semplici ed efficaci per l’utilizzo delle norme di attuazione allo scopo di rendere più flessibili gli Statuti. È il tema al centro dell’incontro tra il sottosegretario agli Affari regionali Gianclaudio Bressa e i rappresentanti delle Regioni a Statuto Speciale, tra cui Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Augusto Rollandin, presidente della Valle d’Aosta, Francesco Pigliaru, presidente della Sardegna, Ugo Rossi, presidente della Provincia autonoma di Trento, Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma di Bolzano e Maria Lo Bello, vice presidente della Regione Sicilia. Il confronto, che ha avuto luogo in tarda mattinata nella sede del Dipartimento Affari regionali, si è concluso con la decisione di istituire una commissione Stato - Regioni a Statuto speciale incaricata di avviare un lavoro preparatorio.