Enti locali, Bressa incontra delegazione di amministratori della provincia di Cuneo

Il sottosegretario agli Affari regionali Gianclaudio Bressa ha ricevuto stamattina una delegazione di amministratori della provincia di Cuneo, guidata dall’onorevole Chiara Gribaudo. Al centro dell’incontro, al quale erano presenti anche l’onorevole Mino Taricco e la senatrice Patrizia Manassero, le problematiche legate alla razionalizzazione della spesa pubblica e le ricadute avvertite, a livello locale, dai sindaci dei sette principali comuni della Provincia di Cuneo.

“Il governo conosce i problemi che voi oggi rappresentate, li segue con la massima attenzione – ha spiegato Bressa durante l’incontro -. Il decreto enti locali, a cui si lavora ancora in queste ore, conterrà alcune misure in grado di dare una soluzione immediata, altre invece saranno affidate ad un più ampio dibattito parlamentare. Certo è che le questioni che voi oggi presentate saranno l’oggetto dell’agenda politica del governo dei prossimi mesi per quanto riguarda gli enti locali.

Il 2015 – ha aggiunto il sottosegretario – è un anno di passaggio, di profondi cambiamenti nell’architettura fiscale e amministrativa degli enti locali, sia per le armonizzazioni contabili previste, sia per l’attuazione della Legge Delrio, che ridisegna i livelli amministrativi del Paese.

Ma il governo ha impresso un decisivo cambio di direzione alla revisione della spesa pubblica. Il definitivo superamento di scellerati tagli lineari adottati in passato e l’adozione del nuovo criterio dei fabbisogni standard – ha concluso Bressa - rappresentano la chiave di volta per un nuovo e più virtuoso rapporto tra amministrazioni centrali, locali e cittadini”.