Legge Delrio: il sottosegretario Bressa ha incontrato il Vice Presidente di Confindustria Maccaferri

Il sottosegretario Bressa ha incontrato il Vice Presidente di Confindustria con delega alla semplificazione e all’ambiente, Gaetano Maccaferri.

Al centro del colloquio, che si è svolto presso la sede del ministero degli Affari regionali, lo stato di attuazione della legge Delrio, e in particolare la nascita delle Città metropolitane e delle aree vaste, in sostituzione delle vecchie province.

Il sottosegretario Bressa ha evidenziato come il Paese stia affrontando “il più grande processo di riordino della pubblica amministrazione i cui effetti, una volta completato il complesso iter in corso, appariranno in tutta la loro forza innovativa sul piano dell’architettura istituzionale”.

Da parte sua, Maccaferri ha sottolineato l’importanza per le imprese di questo processo, auspicando che si concluda in tempi rapidi e che assicuri adeguata omogeneità sul territorio nazionale.

Durante l’incontro sono state assieme analizzate le diverse leggi regionali fin qui approvate, con un accento di preoccupazione per i ritardi maturati da alcune regioni in materia di nuova attribuzione delle funzioni in precedenza in capo alle province.

Bressa e Maccaferri hanno condiviso il ruolo innovativo di pianificazione strategica e di promozione dello sviluppo economico del territorio delle Città metropolitane. Proprio perché immaginate come attori di governo delle economie locali, esse costituiranno oggetto di ulteriori confronti, affinché possano nascere mettendo assieme tutti gli attori del territorio, a partire dal mondo economico e imprenditoriale.