Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie

Comunicati Ministro

  • 28/05/2012

    CALCIOSCOMMESSE: «SE ACCUSE CONFERMATE CONTRASTO DURO»

    ROMA «E' necessario, in queste fasi, lasciare che il lavoro della giustizia si sviluppi nel modo più possibile rapido ed efficace. Se le accuse troveranno conferma non potremo che ribadire quanto più volte da noi espresso e cioé che queste pratiche criminali debbono essere contrastate con la massima fermezza e severità». Così il ministro ha commentato gli ultimi sviluppi sul calcioscommesse, che sta seguendo con attenzione e in contatto con il Coni.

  • 24/05/2012

    IL MINISTRO INCONTRA LE REGIONI A STATUTO SPECIALE

    Il Ministro ha incontrato oggi i Governatori delle Regioni a Statuto speciale, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Valle d’Aosta e le Province Autonome di Trento e Bolzano sull’attuazione dell’art.27 della legge 42 sul federalismo fiscale. Già dalla prossima settimana si riuniranno tavoli di lavoro tra rappresentati delle singole Regioni e Province ed esponenti del Dipartimento per gli Affari Regionali al fine di esaminare le molte proposte presentate oggi ed individuare soluzioni condivise.

  • 23/05/2012

    TURISMO:INCONTRO GNUDI-BERARDI(S.MARINO),SI'A COLLABORAZIONE

    «L'incontro con il Ministro Berardi è stato molto positivo e si è svolto in un clima di cordialità e collaborazione reciproca. Siamo pronti a consolidare le esperienze e rilanciare in modo stabile e duraturo la collaborazione con la Repubblica di San Marino.» Lo dichiara il Ministro a margine dell'incontro avvenuto a Roma con il Segretario di Stato per il turismo e Sport della Repubblica di San Marino, Fabio Berardi.

  • 22/05/2012

    TERREMOTO: «IL GOVERNO FARA' LA SUA PARTE»

    «Il nostro compito fondamentale - dice il Ministro in un'intervista al Corriere di Bologna - deve essere di mettere a posto i beni tramandati dai nostri predecessori che abbiamo il dovere di tramandare a nostra volta alle generazioni future. E poi dobbiamo adottare le prime decisioni a favore delle comunità colpite, come stiamo facendo».

  • 22/05/2012

    SANITA': «MIO IMPEGNO RIANNODARE IL DIALOGO CON LE REGIONI»

    ROMA «Sono consapevole della delicatezza dell'argomento e della rilevanza delle risorse in discussione. Sarà mio massimo impegno riannodare il filo del dialogo affinché si torni al più presto al tavolo per individuare soluzioni il più possibile condivise». Lo ha dichiarato il Ministro dopo la decisione delle Regioni di abbandonare la Conferenza Stato-Regioni per protesta a causa del rinvio del riparto sul Fondo nazionale sanità 2012.

  • 21/05/2012

    TERREMOTO: RIDURRE PRESTO I DANNI PIU' EVIDENTI

    (DIRE) Bologna, 21 mag. - «Speriamo di riuscire presto a ridurre i danni più evidenti». E' l'auspicio del ministro a Bologna per un incontro organizzato da Ascom. «Purtroppo i danni ci sono- ragiona Gnudi- ed è difficile capire quanti, perché ci sono alcuni crolli evidenti, ma anche danni nascosti. Ci sono edifici che possono avere avuto lesioni e bisogna capire se sono agibili».